L’impensabile ascesa di Lil Loaded

La scalata verso il successo di Lil Loaded è una storia tutta americana, possibile solamente in una realtà unica e inimitabile come quella degli Stati Uniti.
Attualmente Dashawn Robertson, in arte Lil Loaded, viene definito come una delle migliori promesse del panorama americano, nonostante sulle varie piattaforme sia presente un solo EP e qualche traccia.

Il giovane ragazzo di Dallas è riuscito a finire sotto i riflettori grazie allo youtuber polacco Tommy Craze, il cui canale YouTube vanta quasi 2 milioni di iscritti. Uno dei format di punta del è canale è la rubrica chiamata “Reacting To Music Videos With 0 VIEWS”.
Il 28 luglio 2019 lo youtuber polacco registra una nuova puntata e lo stesso giorno il giovane rapper classe 2000 carica sul canale YouTube Lil Loaded Music il suo quarto singolo 6locc 6a6y. All’ascolto Tommy Craze salta dalla sedia innamorandosi del brano, che in una sola notte raggiunge le 45.000 views, un vero successo per un artista totalmente sconosciuto.

Grazie alla notevole spinta dello youtuber e al costante salto di qualità delle canzoni, oggi Lil Loaded è in gara per la XXL Freshman class 2020, lista che seleziona i 10  futuri  volti della scena hip hop degli States. Gli artisti vengono eletti dal magazine americano e dai suoi lettori. Figure come LIl Uzi Vert, 21 Savage, Roddy Rich e Denzel Curry sono tutti passati attraverso la porta degli XXL Freshman Class.
Oggi 6locc 6a6y ha totalizzato ben 13 milioni di views su YouTube, sito principale delle sue pubblicazioni, 10 milioni SoundCloud e ben 17 milioni su Spotify.

Nelle prime interviste il giovane rapper cresciuto tra Dallas, Texas, e la California ha più volte affermato la sua ammitazione per figure come Chief Keef e YNW Melly, per lui idoli e punti di riferimento. Ascoltando le sue canzoni le influenze dei due artisti vengono facilmente a galla. Proprio come si riscontra nell’arte del padre della drill, le traccie e di Lil Loaded sono cariche di violenza mostrata senza mezze misure, così come i suoi i testi che, a tratti monotoni, possono essere la perfetta trasposizione della violenza molto diffusa negli stati meridionali.

Uno dei punti di forza di Lil Loaded è la grande versalità artistica sotto l’aspetto delle sonorità e dei flow.
Out of my body presente nel mixtape 6locc 6aby, pubblicato il 6 dicembre 2019, è un chiaro esempio di questa flessibilità sonora. Il brano si presenta come il più melodico dell’artista e le strofe sono indubbiamente più musicali e fresche rispetto alla hit 6locc 6a6y, statica e cantilenante.  Se nella sua prima ed unica hit appare come un comune ragazzino abituato a maneggiare AK47, Uzi e Glock, in Out of my Body emerge il suo lato più pazzo e distorto. Nel brano, la cui atmosfera rimanda al suo maestro YNW Melly, viene raccontato il rapporto con gli psicofarmaci, un tunnel di dipendenza e violenza riassumibile nei seguenti versi:

I’m whackin’ his partner, his mama, his cousin, his auntie, and whoever else sheddin’ tears
Two Percocets, I ain’t feelin’ no fear

Se tra i suoi brani 6locc 6a6y è in cima al podio per notorietà, la medaglia d’argento va a Gang Unit, pubblicata precedentemente a Out of my Body.  Gang Unit è un inno a favore della coesione tra gang e contro l’inutile e gratuita rivalità, che sembra persistere per pura tradizione. Il brano professa la possibile pace tra gang di Bloods e Crips, dei quali esso è membro come ha spiegato in un’intervista a Genius. Nei suoi video appaiono ripetutamente bandane blu, simbolo dei Crips che si nota inoltre sulla copertina del suo primo ed unico progetto 6locc 6a6y. Ecco le barre che al meglio trasmettono l’essenza del brano:

I’m Lil Loaded, so these niggas know I’m crippin’
I got some partners bloods, so I know them niggas drippin’
But we are still the same

Nei suoi ultimi singoli Wit The Business e Every Time We Step dimostra che ha veramente imparato “how to fuck wit dat shit”, come direbbe lui. In altre parole è evidente la sua evoluzione e il continuo perfezionamento artistico, mostrandosi pronto ad affacciarsi al mercato musicale che conta.
I due brani, usciti per Sony Entertainment, saranno parte del suo secondo progetto intitolato A DEMON IN 6LUE: THE MIXTAPE. L’album come ha affemato Lil Loaded è da tempo finito e comprenderà le ultime traccie pubblicate, Hit Em Up, Shotta Shit e Avatar in collaborazione con King Von, rapper di Chicago membro del collettivo Only The family fondato da Lil Durk.

La storia di Lil Loaded è l’esempio di quanto le criticatissime rap reactions possano essere un’ottima vetrina o come in questo caso un trampolino di lancio, e di quanto siano insensate e controproducenti le numerose critiche mosse da alcuni esponenti del rap italiano nei confronti di quest’ultime.

Dopo l’addio al rap di Post Malone, a Dallas era necessario un erede in grado di rappresentare l’hip hop della metropoli texana e Lil Loaded è pronto a prendersi lo scettro.

Per votare Lil Loaded nella XXL Freshman Class 2020 clicca qui.

🐞 Segui BUGzine su Facebook ed Instagram.