oltre festival

Oltre Festival è stato un’esperienza unica – Live Report

Ci è voluto un po’ per riprenderci da Oltre Festival, un’esperienza lunghissima e unica, un’inizio con il botto per uno dei più grossi festival di Bologna. Ripercorriamo insieme le tappe. Day 1 – Speranza, Ernia, Rkomi Il primo giorno è partito subito a bomba, soprattutto per noi rappusi di BUGzine, la line up era da paura: Speranza, Ernia, Rkomi e

Un’intervista da falò con Fosco17

Fosco17 è uno degli emergenti della scena indie bolognese. Nel 2018 ha partecipato a Sanremo Giovani e quest’anno è uscito il suo primo EP, Prima Stagione, corredato da una serie di video a mo’ di serie Netflix. È anche parte del Collettivo HMCF. In questa intervista con lui parliamo dell’importanza del non prendersi troppo sul serio, di com’è far musica a Bologna, di Mr. Monkey e del peso delle etichette che ci diamo o ci vengono date.

Le migliori punch-line di Machete Mixtape 4

La traduzione di “punch-line” sarebbe “battuta finale” ma applicandola al rap potremmo definirla come “rima ad effetto”. Si tratta di versi taglienti, a volta sottili a volte grezzissimi ma sempre e comunque potenti, che colpiscono il destinatario lì dove fa più male.

Ascoltando Machete Mixtape 4 ce ne sono arrivate alle orecchie così tante che abbiamo deciso di raccogliere le nostre preferite in questo articolo.

Tauro Boys: le tre stelle di Alpha Centauri – Recensione

“Sai che questa non è musica, questa è ingegneria meccanica” – È così che Prince, in Alpha Centauri, vuole iniziare l’album. Un incipit fondamentale sia per chi non ha ancora conosciuto quella che potremmo definire “post-trap”, sia per chi invece conosce già Maximilian, Prince e Yang Pava, di cui sicuramente avrà notato l’evoluzione musicale rispetto al primo TauroTape.

Recensioni 4×1: Freddie Gibbs & Madlib; Gionni Gioielli; DJ Mustard; Bresh

Questa volta partiamo dall’estero per un progetto eclatante come il ritorno di Freddie Gibbs e Madlib, ci facciamo una corsa sull’asfalto con Gionni Gioielli e diamo un’occhiata al producer album di Dj Mustard per poi chiudere col nuovo singolo del ligure Bresh. Il nuovo progetto dei Tauro Boys ce lo teniamo per un’analisi più approfondita.

salmo live sonic park

Salmo al Sonic Park: attitudine per uno show unico – Live Report

Eravamo alla prima data del Summer Tour di Salmo, sapevamo che ci avrebbe riconfermato la sua attitudine di bestia da palco ma la determinazione dimostrata nel proseguire il concerto dopo essersi infortunato ha superato ogni aspettativa. La serata inizia con i Linea 77 che aprono le danze, era la prima volta per me che li vedevo live e il fatto

Guida completa ad Oltre Festival

“Com’è la mossa a Bologna?” chiedeva la Cinzia a Tredici Pietro mentre facevano i tortellini nel nostro video, “La mossa è un po’ ferma, si sta spostando tutto su Milano” rispondeva lui. E invece da quest’anno la mossa sembra tornata anche nel capoluogo emiliano e una buona fetta di merito va ad Oltre Festival e ai suoi organizzatori, di cui

BAUM Festival: Claver Gold, En?gma e JayJhona – Live Report

La settimana scorsa il parco del DLF di Bologna si è riempito di gente e suoni, una bellissima inziativa gratuita di Baumhaus Network che ogni anno propone il suo festival alla città, dando vita al quartiere Bolognina. Quest’anno la prima data del BAUM Festival vedeva la partecipazione di Claver Gold, En?Gma e JayJhona OTM, non potevamo mancare.

Blowfuse e Thanx 4 All The Shoes @ Freakout Club

Giovedì siamo andati a supportare una serata che si prometteva scoppiettante, una toccata e fuga, due gruppi e tanto Skate Punk. Hanno aperto i battenti i Thanx 4 All The Shoes, gruppo che non conoscevo prima della serata ma che mi hanno piacevolmente sorpreso, Skate Punk molto tecnico con qualche punta di Thrash, hanno dato il massimo e ci hanno

krav boca live

Krav Boca, Call The Cops e IntoTheBaobab @ Olè Festival

Olè Festival un po’ lo aspetti tutto l’anno, un po’ lo temi: lo aspetti perchè è una delle bellissime situazioni che si sono venute a creare lungo lo stivale di editoria indipendente e di sottrazione a certe logiche di mercato che vigono nei grandi festival istituzionali, lo temi perchè in pieno stile DIY c’è da farsi un bel mazzo di

Recensioni 4×1: Claver Gold & Kintsugi; Beast Coast; Flying Lotus; Ketama126 ft. Massimo Pericolo

Sul finire della stagione sembra che artisti ed etichette vogliano pubblicare prima dell’esodo estivo. Nelle ultime settimane la qualità e la quantità delle uscite si è alzata sensibilmente e anche oggi abbiamo tre dischi ed un singolo davvero potenti, ma ci sarebbero anche YG e CoCo che meriterebbero di essere trattati. Claver Gold & Kintsugi – Il Lupo di Hokkaido

Sei ancora in tempo per scoprire il flamenco-trap di Rosalía prima che diventi definitivamente mainstream

Rosalia è una delle cantanti più in voga in Spagna, in questo periodo ha svecchiato il flamenco contaminandolo con la trap e il suo El Mal Querer è disco di platino. Ma c’è molto di più da scoprire su di lei e centrano: l’indipendentismo catalano, le comunità gitane, la Spagna più rurale e i graffiti dell’artista italiano TvBoy. Quindi continuate a leggere questo articolo.

Izi: il bimbo magico ha visto la verità – Recensione

In greco antico Aletheia significa “svelamento” o “verità” e in effetti per Izi questo disco era proprio il momento della verità dopo il successo di Pizzicato. Due anni di silenzio gli hanno permesso di concentrarsi a fondo su questo nuovo lavoro e rifinirlo con la pietra pomice come si fa con il marmo, il risultato è a dir poco straordinario.

Recensioni 4×1: Drimer; Tyler The Creator; DJ Khaled; Samuel Heron

Questa settimana c’è stata una vera impennata di qualità tra la uscite d’oltreoceano, tanta roba interessante oltre ai colossi come Tyler e DJ Khaled di cui stiamo per parlarvi, trovate tutto nella nostra playlist settimanale. In Italia invece ci siamo fatti prendere dalla superstizione del Venerdì 17: tra i coraggiosi che hanno pubblicato lo stesso ci sono stati Drimer e Samuel Heron.

Un solo concerto di Speranza non ci era bastato – Live Report

Se ci seguite da un po’ lo saprete, i concerti sono da sempre stati molto importanti nella redazione di BUGzine, e nei mesi la sezione Live Report è diventata sempre più corposa. Poco più di un mese fa siamo andati al nostro primo live di Speranza, nuova promessa del rap campano, e ne siamo rimasti estasiati; potevamo forse mancare nella sua tappa bolognese?

Recensioni 4×1: Liberato; Logic; Shekkero; Young Nudy & Pi’erre Bourne

Prima che ce lo chiediate: il nuovo disco di Izi lo sviluppiamo con una recensione approfondita, qua troverete delle rapide analisi sul primo ed inatteso disco di Liberato, il nuovo progetto di Logic, l’esordio di Shekkero e la combo di Young Nudy e Pi’erre Bourne. Liberato – LIBERATO Lo scorso 9 Maggio Liberato ha pubblicato il suo primo disco a

Gold Kids: ecco a voi i nuovi Damn City – Recensione

Per quanto mi riguarda è un periodo di fase calante per il punk, come già era successo per l’Oi! di cui ho parlato nella recensione degli Azione Diretta, varie sono le motivazioni che mi hanno portato a questo periodo, forse quella di svolta è stato un avvicinamento di gusti verso il rap, soprattutto per la nuova scuola capace di innovare

Saloni da tastiera: tra la kermesse di Torino ed i festival indipendenti

Succede che una casa editrice di estrema destra (anzi chiamiamola fascista) ottiene uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino, succede che molti autori (tra cui Zerocalcare) si dissociano per protesta, succede che una delle maggiori testate culturali d’italia decide di liquidarli come “i soliti ragazzini viziati”, succede che alla fine il boicottaggio respinge i neofascisti.

I Damn City ci presentano il loro nuovo album dal vivo – Live Report

Sabato scorso i Damn City portavano sul palco per la prima volta il loro nuovo album Gold Kids, purtroppo per motivi di lavoro siamo riusciti a passare solo per un saluto veloce e per portare supporto a questi ragazzi che si sbattono da anni per portare musica sui palchi di Bologna e di tutta Italia. Siccome i live report sono

“CHEESE” di Zuzu fa venire voglia di volersi bene

ZUZU, o Giulia Spagnuolo,  nasce a Salerno nel 1996, è la più giovane autrice mai pubblicata da Coconino Press (Fandango Editore); il che, pur non conoscendola di persona, mi rende fierissima di lei. I suoi 23 anni confermano che l’età è solo un numero e la capacità di trasmettere tanto da “poco” spesso è innata.

Recensioni 4×1: ScHoolboy Q, Big Fish, Charlie Charles, JayJhona

Due dischi e due singoli per le 4×1 della settimana: partiamo dall’estero col grande ritorno di ScHoolboy Q per arrivare in italia dove due top-producer come Big Fish e Charlie Charles hanno sfornato due singoli, con esiti ben differenti. Chiudiamo con l’EP di JayJhona, esordiente bolognese molto talentuoso.

dj fastcut messaggero diss

Diss In formazione: la risposta di Dj Fastcut a Il Messaggero

A distanza di quasi 2 mesi dalla spiacevole vicenda, è finalmente fuori il singolo Diss In formazione di Dj Fastcut. Ma prima di andare a parlare del pezzo, facciamo un passo indietro e riassumiamo l’accaduto. Dall’8 al 10 maggio si è tenuta presso gli spiazzali dell’Università di Roma La Sapienza il Teppa Fest, manifestazione – giunta alla sua terza edizione