I Boondocks tornano con due nuove stagioni

Tra pregiudizi e paradossi The Boondocks è stata una serie in grando di dipingere le dinamiche razziali nella maniera più sincera e dissacrante, raccontando l’america attraverso gli occhi di Huey e Riley, due ragazzi afroamericani traferitisi col nonno nel quartiere più benestante e suburbano della città

Saloni da tastiera: tra la kermesse di Torino ed i festival indipendenti

Succede che una casa editrice di estrema destra (anzi chiamiamola fascista) ottiene uno stand al Salone Internazionale del Libro a Torino, succede che molti autori (tra cui Zerocalcare) si dissociano per protesta, succede che una delle maggiori testate culturali d’italia decide di liquidarli come “i soliti ragazzini viziati”, succede che alla fine il boicottaggio respinge i neofascisti.

“CHEESE” di Zuzu fa venire voglia di volersi bene

ZUZU, o Giulia Spagnuolo,  nasce a Salerno nel 1996, è la più giovane autrice mai pubblicata da Coconino Press (Fandango Editore); il che, pur non conoscendola di persona, mi rende fierissima di lei. I suoi 23 anni confermano che l’età è solo un numero e la capacità di trasmettere tanto da “poco” spesso è innata.

“LIMONI” di Emanuele Rosso ci racconta quello che siamo

Cosa potrebbe accadere mentre stai andando alla festa della persona che ti piace? Che ti baci? Che ti scarichi? Che tu rimanga bloccato/a in ascensore che con altre due persone che vanno alla festa per il tuo stesso identico motivo? Tre ragazzi sulla trentina e dai nomi indefiniti, scalpitanti di andare alla festa di Elena, si ritrovano bloccati in ascensore,