cali aleaka paura e liberazione recensione

Il ghiaccio di Cali e Aleaka – Paura e Liberazione

Nell’immobile gelo del ghiaccio due grigi esploratori vagano senza meta, persi solo come possono esserlo due uomini bloccati in una tormenta, circondati da una distesa di ghiaccio. Mentre sono in questo limbo freddo e desolante sono presi dalla paura. Paura di non fare ritorno, di rimanere bloccati lì in quel deserto. Lentamente si stanno perdendo nei lati più reconditi della loro

Revolution was televised (maybe): il primo programma tv sull’hip hop

Era il 1971 quando Gil Scott-Heron diceva che la rivoluzione non sarà trasmessa in televisione invitando all’azione e scagliandosi contro la passività spesso indotta dal mezzo. Sebbene le sue parole fossero (e restino) un importante monito, nonchè un bellissimo brano di protesta, qualche anno più tardi una piccola grande rivoluzione avvenne proprio su degli schermi televisivi. H.I.P.H.O.P. andava in onda la

nuove leve emergenti 2022

Da Keta a Barracano: le nuove leve su cui puntare nel 2022 – parte 1

Anche il 2022 si prospetta come un anno strano e dal futuro incerto, per fortuna la musica e le giovani promesse della musica rap italiana non si lasciano fermare e la scena e il mercato sono sempre in fermento e in continuo cambiamento. Noi di BUGzine vi proponiamo alcuni nomi su cui puntare nell’anno che verrà, ecco a voi la prima parte.

Il disco Hip Hop di Jean-Michel Basquiat

Era il 1968 a New York, un giovanissimo Jean-Michel Basquiat ebbe un tragico incidente che lo costrinse a stare in ospedale per qualche settimana. La madre per distrarlo gli regalò un manuale di anatomia umana. La signora Basquiat accese inconsapevolmente la fiamma della rivoluzione che il figlio avrebbe portato nel mondo dell’arte. Jean-Michel Basquiat nasce a New York nel 1960,