Rap sotto l’albero: tutte le uscite da Natale ad oggi

Mentre stiamo ancora finendo di digerire i cenoni e smaltire le sbornie ci prendiamo questo articoletto per ricapitolare le uscite dal 21 ad oggi. Visto che ormai sono diverse settimane che le pubblicazioni regolari sono interrotte abbiamo davvero un mucchio di roba, prendete carta e penna.

Pochi album in Italia, due mixtape da parte di due artisti piuttosto affini: Madman pubblica Madtadone 2018 (scaricabile gratuitamente qui) e Gemitaiz pubblica l’attesissimo QVC 8 con featuring di Ketama 126 e Quentin 40 tra gli altri (scaricabile gratuitamente qui). Una versione ristretta di quest’ultimo, contenente solo i singoli con produzioni originali, è disponibile su Spotify.

Vacca pubblica il suo settimo album dal titolo Don Vacca Corleone.

Chadia Rodriguez raccoglie tutti i suoi singoli usciti più un inedito nell’EP Avere 20 Anni.

DJ Fastcut pubblica su YouTube il suo nuovo corposo lavoro Dead Poets 2 diviso in Ordine Montanari e Ordine Targhini. Vi lasciamo le due playlist qui sotto, presto sarà disponibile su Spotify e tutte le piattaforme di streaming.

Passiamo ai singoli e partiamo da un trio che non starà simpatico a tutti ma che è decisamente degno di nota: Fedez ha messo insieme Tedua e l’americano Trippie Redd per il primo estratto dal suo prossimo disco, che si prospetta un gigantesco successo commerciale. Ieri ha anche pubblicato il nuovo estratto Holding Out For You.

Coez pubblica un nuovo singolo con pochissimo preavviso, ma tanto al suo livello può permetterselo.

Dopo mesi di hype Lazza pubblica Gucci Ski Mask insieme a Gue Pequeno, singolo che anticipa Zzala2, nuovo album dell’artista di Machete.

DJ Dropsy mette insieme Jake La Furia e Mostro nel singolo Non Ti Devo Dire Niente.

Ensi annuncia il suo nuovo disco CLASH, previsto per il 1 febbraio, con il singolo Clash Freestyle. Tra gli ospiti annuncati del disco Johnny Marsiglia e non solo.

Sick Luke produce il nuovo pezzo di Zoda, youtuber emerso nella scena rap tre mesi fa con il video di Bella, diretto da Alessandro Murdaca. Anche questa volta la parte visiva è curatissima e i due  sono riusciti a formare una bella squadra tutto sommato.

Accoppiata interessante quella di Gianni Bismark e Izi, il primo pronto al debutto in major, l’altro con un disco in imminente uscita.

In attesa di Fruit Joint + Gusto, riedizione del suo precedente disco, Dani Faiv fa squadra col giovane Tha Supreme in Yung.

Piuttosto inaspettata anche la combo Mecna – Sick Luke che ha sfornato un singolo interessantissimo.

A sorpresa arriva il secondo singolo solista di Side Baby dopo la rottura con la DPG, Non Sei Capace.

Messo alla prova da RedBull su un beat di Don Joe il romano Ketama126 dimostra tutta la propria potenza in 64 barre.

Doppietta di video per i Dead Poets di Dj FastCut, un cypher nelle strade londinesi ed un singolo degli ATPC.

Non finisce qua perchè i Club Smokas, trio di producer bolognesi composto da Dj Dima, Dj Django e Dj Shawa, ha rilasciato il video Twisters 3 con Lord Madness, Sgravo e il sopracitato Dj FastCut, che anticipa il loro disco The Highest Club. Presto fuori anche la nostra intervista ai Club Smokas.

La nuova sensation della scena campana Speranza pubblica il video Sirene, un nuovo singolo in cui mischia le sue due culture di provenienza: casertana e parigina.

Pedar Poy e Blue Virus fanno coppia su un beat di No Label nel singolo Darararei, citazione di KRS One costellata di rime ignoranti.

Young Signorino continua la sua impervia scalata verso una definizione stilistica che vada oltre la macchietta virale con un nuovo video.

Tommy Toxxic del Wing Klan pubblica un nuovo singolo dal titolo Goya.

Arriviamo alla sezione video italiani con Cor Veleno, Capo Plaza, Ketama126, Vegas Jones, Dani Faiv ft. Lazza, Sfera Ebbasta e la Dark Polo Gang


Prima di arrivare alle uscite internazionali segnaliamo anche questa bellissima clip intitolata “Le confessioni di Salmo” piena di perle di saggezza a tema politico, filosofico e sociale. Il video fa parte di  una serie girata per VEVO dove l’artista sardo canta alcune canzoni del suo ultimo album Playlist dal vivo accompagnato dalla band.

 

NUOVE USCITE MONDO

Dagli USA arriva 21 Savage col suo secondo disco I Am > I Was: un album molto autobiografico con featuring potentissimi (tra cui un inaspettato J. Cole) che ha riscontrato un grande successo critico, oltre che ottimi risultati commerciali.

A Boogie With Da Hoodie pubblica il suo quarto album Hoodie SZN, il primo dopo la trilogia di Artist. Presenti 6ix9ine, Tyga, Offset, NAV, Juice WRLD e Young Thug tra i featuring.

Di tutto altro stampo è MIKE, un artista semisconosciuto legato ai circuiti ed allo stile di Earl Sweatshirt, che col suo War In My Pen ha pubblicato il terzo progetto in un solo anno.

Concludiamo la sezione album esteri con gli F430, protetti dei PNL, che pubblicano il loro nuovo album Thank You God.

Singoli

Sebbene risalga al 18 Dicembre non potevamo non segnalarvi il nuovo singolo di Malibu Ken alias Aesop Rock featuring Tobacco, il secondo brano ad anticipare il progetto di questa nuova formazione.

Future annuncia il nuovo disco The Wizrd previsto per il 18 gennaio con due singoli.

Lil Pump pubblica Butterfly Doors, brano che aveva scatenato pesanti critiche per via di una rima offensiva verso gli asiatici, leggermente censurata nella versione definitiva.

6LACK, grande talento dell’ r’n’b emerso in tempi recenti , pubblica il doppio singolo Unfair / Been A While.

Il prolifico Russ rilascia un triplo singolo intitolato Just In Case.

Post Malone arriva con un regalo natalizio a sorpresa per i suoi numerosi fan: Wow. è un banger melodico a cui vale la pena dare un ascolto.

Un pezzo di storia come Pharoahe Monch torna a farsi sentire col singolo Yayo.

Torniamo in europa per un singolo che vi lascerà davvero increduli, soprattutto se conoscete i Rammstein: il cantante Till Lindemann si è infatti prestato alla trap nel singolo Mathematik con il rapper Haftbefel.

Video

Nas pubblica due video estratti dal suo ultimo disco Nasir.

Bhad Babie pubblica il video di Babyface Savage con Tory Lanez.

Spostiamoci sull’hardcore per Evil, il nuovo video dei Dope D.O.D., brano contenuto nel loro primo EP omonimo, il video ha subito lunghi ritardi sia a causa dell’alta qualità del concept palesemente ispirtato a Le Iene di Tarantino, sia per i problemi di salute di Dopey Rotten, in pausa dalle attività del gruppo olandese ma che è tornato recentemente nel loro ultimo EP The System Reboot per una traccia. Speriamo che abbia risolto e sia pronto a tornare.

Un modo diverso di intendere l’hardcore quello di Lil Gnar, che si aggiudica comunque un featuring importante come Travis Barker dei Blink 182.

Dal Regno Unito abbiamo slowthai, nuovo esponente di punta del grime britannico, con il video Doorman, un brano con Mura Masa dalle sfumature new wave/post punk.

Sempre dall’UK un nuovo video di King Krule estratto dal suo ultimo album The Ooz.

Chiudiamo con un paragrafo francese: Kalash Criminel col video della traccia di apertura del suo ultimo disco.

Hornet La Frappe invece pubblica il video del suo singolo Sheitana contenuto nel suo ultimo album Dans Les Yeux che lo vede insieme a Ninho.

Il discusso rapper Medine che pubblica il video di KYLL in feat con Booba.