medy nove chiamate

Nove Chiamate il cortometraggio che racconta Medy Cartier

El Mehdi El Marbouh in arte Medy Cartier è un rapper italo-marocchino nato e cresciuto a Bologna nel quartiere San Donato. Nel novembre 2020 esce il suo primo singolo Chiamare e da giovane promessa si trasforma in breve tempo in un artista affermato collaborando anche con AVA e VillaBanks nel singolo Tête. I suoi brani delineano spesso un racconto autobiografico della sua adolescenza travagliata, ma ora c’è anche altro. Il 6 dicembre è uscito su YouTube Nove Chiamate il cortometraggio che racconta uno dei periodi più difficili della vita di Medy.

 

Ed eccoci qua. Al punto di partenza. Non ci ho guadagnato nulla. Solo tristezza.

E non avevo bisogno di ciò. Vorremmo essere tutti ragazzi di strada.

Io per esempio non l’ho scelto. Mi ci sono trovato. Sembrava bello.

Ma mi ha fatto fare cose di cui mi vergogno. Ma non me ne pento.

Il corto racconta la fuga dagli assistenti sociali durante un processo e il conseguente periodo di latitanza durato tre mesi fino al definitivo arresto per evasione e possesso di droga.