moha la squale arrestato arrested

Moha La Squale: violento arresto per il rapper francese

Nelle ultime ore è parecchio circolato in rete il video dell’arresto del rapper francese Mohamed Bellahmed alias Moha La Squale. L’arresto è avvenuto nel 18esimo Arrondissement e dal filmato si possono vedere tre poliziotti che violentemente arrestano il giovane, con modalità simili a quelle che, purtroppo, sono risultate fatali a George Floyd negli USA.

Nel video vediamo anche una giovane donna che riprende la scena con il cellulare e viene brutalmente calciata nel ventre da uno degli agenti, verrà anch’essa presa in custodia per intralcio all’arresto.
Moha La Squale era ricercato dalle forze dell’ordine per aver opposto resistenza durante il lockdown per l’emergenza sanitaria del Covid-19, ancora sono sconosciuti i termini di rilascio del rapper che però sdrammatizza la situazione dicendo “Mi dispiace per domenica prossima, non ci sarà il freestyle”.

Non è la prima volta che Mohamed si trova nei guai con la giustizia: nel marzo 2019 era stato arrestato per “minaccia di morte con arma da taglio” per aver minacciato una coppia con un coltello nel bar di un hotel.

Auguriamo a Moha La Squale di essere liberato il prima possibile.

AGGIORNAMENTO

Sono venuti alla luce nuovi dettagli sul motivo dell’arresto di Moha La Squale: pare che il 21 Maggio abbia rifiutato di soddisfare le richieste degli agenti che lo avevano trovato nel 20esimo Arrondissement in violazione alle regole del lockdown per il Covid-19. Il rapper sarebbe poi sfuggito all’arresto dando il via a un’inseguimento in sella a una moto, durante il quale ha rischiato di scontrarsi con una ragazza. Ecco un breve video.