La nuova promessa del “lol-rap” viene dall’Asia

Si chiama Mike Lennon e viene dal Vietnam, fino a pochi mesi fa era un comune beatmaker e cantante che aveva già partecipato alla produzione di brani per Maruego e non solo, ora è un astro nascente della comicità virale.

La sua svolta inizia quando comincia a rappare in italiano col singolo KonicHiwa, il cui remix vede la partecipazione di G-Bit, altro rapper con una forte tendenza demenziale. Compiendo un operazione simile a quella di Rich Chigga alias Rich Brian ha poi iniziato a ricalcare gli stereotipi razziali nei confronti degli asiatici in brani come Shumai e Talocco.

Come dicevamo in passato trap e meme sono spesso andati a braccetto e se tutto va come deve forse abbiamo davanti un nuovo Bello Figo con gli occhi a mandorla.