Il nuovo singolo di Aphex Twin non ha superato il test di Harding

Il primo estratto dell’EP di Aphex Twin, Collapse, doveva essere riprodotto in anteprima su Adult swim la scorsa notte, invece la canzone è apparsa oggi per la prima volta su internet.
Il motivo è abbastanza insolito ed emblematico della figura di Richard D. James: in breve, sembra che il video della canzone non abbia superato il test di Harding, c’era cioè la possibilità che questo causasse attacchi epilettici.

Il debutto è comunque avvenuto online, nonostante nella notte fosse stato inserito su YouTube un video fatto da un fan dal titolo “T69 Interruption” (che era una traccia suonata a Houston nel 2016), inizialmente su Instagram, dopodiché su Shazam era possibile vedere quello che sicuramente sarà l’artwork di Collapse.
Adesso la traccia, dal titolo T69 Collapse, è fruibile liberamente su youtube, assieme al video di WeirdCore.

Insomma, Aphex Twin, a distanza di due anni da Cheetah, è tornato.
Dopo aver annunciato i primi concerti (Berlino, Torino, Bilbao), ed aver fatto apparire misteriosi artwork con il suo logo a Torino, Londra, Tokyo, Los Angeles e New York abbiamo finalmente un assaggio concreto della sua ultima fatica, che uscirà nella sua forma fisica in Italia il 14 settembre via Warp Records.
E non vediamo l’ora di averla tra le mani.