BoloSafari: un mixtape collettivo dalle “nuove leve” di Bologna

Troppo spesso abbiamo sentito parlare della nostra città al passato, soprattutto da coloro che non l’hanno mai vissuta ma solo vista nei documentari e nei libri. La realtà invece è che Bologna è sempre stata rilevante e prolifica quando si tratta di hiphop, lo era alle origini come lo è oggi.

Milano, Roma o altre grandi città sicuramente oggi godono di una migliore esposizione mediatica e mercantile, ma la nostra Bolo non ha mai smesso di sfornare talenti. Ogni generazione ha dato il suo contributo in questo e anche quelle contemporanee si stanno rimboccando le maniche per tenere alta l’asticella del rap bolognese: da questa intenzione nasce BoloSafari, un mixtape autoprodotto da diversi esponenti della scena locale.

Così ci ha descritto il progetto Canntona, uno dei partecipanti del mixtape:

“Quello che ci teniamo a far passare è che BoloSafari non appartiene a nessuno, è in primis un “regalo” che noi facciamo alla città.
E in secondo luogo è la nostra maniera di legittimarci, facendo parlare la musica. Di dimostrare che Bolo non esiste solo nel passato, ha una scena coesa, talentuosa, e che vuole emergere, far sentire la sua voce.”

I rapper coinvolti sono moltissimi e talentuosi, tra loro ci sono anche Iago, che avevamo conosciuto in un episodio di BOLOinsider, e Gaucho139, il prossimo ospite di quella rubrica.
Fatevi un safari nella giungla urbana di Bologna e tenete d’occhio questi ragazzi.