izi

Izi ha annunciato titolo e copertina del nuovo album

Dopo che settimana scorsa, con un’imponente campagna social (ascoltando qualsiasi brano di Diego su Spotify usciva un video con la data del 4 aprile), aveva annunciato la data di uscita del disco, fissata per il 10 maggio, oggi Izi ha svelato titolo e copertina della sua ultima fatica. L’album si chiamerà Aletheia, dal greco antico che vuol dire “verità” (grazie

crisis benoit

I Crisis Benoit vanno nella terra dei Luchadores

Una piccola grande soddisfazione per un’altra band del nostro paese. Dopo tanti tour in giro per il vecchio continente è giunto il momento per i Crisis Benoit di andare nella terra di coloro che hanno ispirato tutto il loro progetto, la culla del Wrestling, la terra natale dei Luchadores mascherati: il Messico. La partenza è fissata per il 13 giugno

malto beered music festival

Beered Music Festival x Malto con Johnny Marsiglia, Claver Gold, The André, Skiantos e Punkreas – Live Report

Due giorni intensi sono stati quelli di sabato e domenica con un grosso festival musicale ospitato dentro Malto, festa della birra artigianale dentro l’Unipol Arena di Bologna. Nel fine settimana si sono esibiti sul palco quasi 20 artisti, tutti di altissimo livello, noi vi riportiamo lo show di quelli che erano più nelle corde di BUGzine. Partiamo da sabato 6

jeru the damaja inoki dsa commando live

Jeru The Damaja, DSA Commando e Inoki @ Estragon Club – Live Report

Dopo la commovente serata dei Cor Veleno l’old school ha continuato a farla da padrone in quel di Bologna. All’Estragon infatti si sarebbero esibiti due pesi massimi del rap italiano come Inoki e i DSA Commando e una vera e propria leggenda dell’hip hop americano: Jeru The Damaja. Il primo a inaugurare il palco è proprio “Fabiano detto Inoki” e

I Cor Veleno suonano lo spirito di Primo a Bologna – Live Report

Venerdì sera siamo andati al live dei Cor Veleno al Locomotiv Club di Bologna con un po’ il groppo alla gola, coscienti della mancanza di Primo ma fiduciosi sul grande show che comunque Grandi Numeri e Squarta avrebbero portato. E così è stato, dopo averli visti l’anno scorso al Curtarock di Padova, lo storico gruppo romano si riconferma al top